Tempo.

Eh sì, sono ancora viva!

Non sono sparita, semplicemente… non avevo molta ispirazione per scrivere. O magari ne avevo, ma ho sempre preferito fare altro.

Ebbene sì, tra meno di 4 giorni ricomincio l’università.

Mi chiedo io, ma perché già da settembre? Non è giusto. Non mi sento ancora pronta, non so ancora come farò ad organizzare il mio tempo.

Tempo.

Mi sono laureata alla triennale a fine febbraio, e di conseguenza ho dovuto aspettare fino  a settembre per iscrivermi al primo anno di magistrale. Inizialmente, passata la prima settimana di riposo assoluto dopo la laurea, ho cominciato ad essere triste. Le giornate mi sembravano vuote, non avevo nulla da fare, e io se mi annoio sono triste. Mi piaceva leggere, ascoltare musica, sì… ma come si passano dei mesi senza fare nulla? Non ero abituata. Sembra strano, ma se ci si abitua per 3 anni ad avere il tempo “contato” per fare qualsiasi cosa, è difficilissimo smettere completamente. La vita sembra vuota. Avevo così tanto tempo, che rimandavo qualsiasi cosa perché vabbè, tanto ho tempo, e quindi facevo anche meno di ciò che avrei dovuto e voluto fare.

Se ho tempo, penso. Ed è davvero meglio che io non pensi, perché penso a cose senza senso e mi faccio paranoie sul fatto che spreco il mio tempo. A pensare. Senza senso. Un circolo vizioso infinito.

Allora siccome non volevo stare in quel limbo di noia e tristezza, ho deciso di iniziare a suonare il pianoforte. La storia la sapete. E quello mi ha preso un sacco di tempo, e continua a prendermene per fortuna. Poi, ho ripreso in mano il mio vecchio account Instagram dedicato ai libri, e ho ricominciato a fotografare e parlare di libri. Ho ricominciato a far qualcosa di artistico sia grazie all’album da colorare che ho comprato, sia grazie al Wreck this Journal (ho fatto tante pagine del mio Jou, e prima o poi ne posterò qualcuna). Ho ricominciato a fare tante, tantissime foto con la reflex. Ho aperto il blog! Vorrei riprendere seriamente a giocare a scacchi…

Insomma… sono arrivata ad un certo punto in cui ci sono troppe cose che voglio fare ogni giorno, e non riesco a farcele stare tutte in una giornata!

Questo mi fa assai stare bene, peccato solo che adesso che mi ero abituata a questi mesi senza università, io debba ricominciare…

Questo significa meno tempo per il blog. Ma, gli spazietti per raccontare qualcosa, li troverò sempre. In questi giorni mi sto prendendo tutto il tempo possibile per fare tutte le cose che mi piacciono prima di aver meno tempo. Mi sto dedicando alla sacra arte del cazzeggio.

Curiosa, la cosa. Sono passata dal voler saltare direttamente vari mesi, al voler moltiplicare 100 volte questi ultimi quattro giorni.

pinao23

Annunci

Una risposta a "Tempo."

  1. Il tempo, questo tiranno! 😫
    Più cose hai in programma e meno hai tempo… Se non sai che fare, si dilata all’infinito…
    Ti capisco pienamente. Anche oggi ho dovuto rinunciare a degli appuntamenti perché proprio non coincidono con i miei orari di lavoro. Ora torno a iscrivermi anch’io all’università, avevo molto più tempo! 😢

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...