Che senso ha? Forse ne ha.

Siamo soli alla fine?

Che senso ha, allora?

Che senso ha stare con le persone, se poi ci si sente soli lo stesso?

Che senso ha se nella vita non troveremo mai qualcuno che ci capisce?

Che senso ha ridere assieme, se poi nel dolore si è divisi?

Che senso ha, quindi, continuare a cercare?

Che senso ha se ci si sente sbagliati?

O sono sbagliati gli altri?

Che senso ha?


 

Alcuni giorni fa, pubblicavo questo. Per qualcosa successa, per alcune parole sbagliate e forse anche mal interpretate. Alcuni giorni fa ho avuto dei dubbi, spaventosi, e non sapevo bene che fare, né come sfogarmi. Nello stesso istante che ho pubblicato questa cosa, me ne sono pentita. L’ho cancellata circa dopo 10 minuti. Non mi dava nessuna consolazione scriverla qui, e ancora meno volevo che il mio blog diventasse un ripostiglio per sfoghi senza conclusione, per domande rimaste senza risposta. Allora ho tolto il post ma l’ho tenuto privato, e con calma ci ho pensato. Quello che ho scritto era appunto uno sfogo, un qualcosa di poco lucido, un ragionamento dettato più dal dolore che da altro. Mi sono sentita sola nel mio dolore. Ma ho capito dopo, che ero sola solamente perché volevo essere sola. Ostinandomi al silenzio, e preferendo dare la colpa agli altri piuttosto che provare a spiegare. Dare una possibilità di capire. Non la stavo dando quella possibilità, perché è più facile essere egoisti a volte. Forse siamo comunque soli, un po’, ma abbiamo bisogno di stare soli insieme.

Mi piacciono, le storie a lieto fine, e volevo darlo alla mia.

E un lieto fine mi pare ci stia sempre bene con una foto di un tramonto sul laghetto.

IMG_4898

Annunci

10 risposte a "Che senso ha? Forse ne ha."

    1. un po’ lo penso anche io, un po’ no. Diciamo che non lo so bene… penso sì che in senso assoluto, è una cosa assolutamente soggettiva perché non puoi farlo provare agli altri. Però penso anche che esistono/possono esistere delle persone vicine, che seppur non possono ovviamente provarlo, possono avvicinarsi moltissimo a capirlo, a patto di lasciarle avvicinare abbastanza. E a me basta questo per sentirmi meno sola 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...